03

Nov
2014

Alla ricerca dell’olio d’oliva: visita al frantoio della fattoria di San Leo

Posted By : admin/ 575 0

azienda

L’annata del 2014, come è ormai evidente, è stata una catastrofe per i produttori di olio di quasi tutta Italia. Le cause sono da imputarsi alla scarsa quantità di olive, e soprattutto all’attacco della mosca, che ha reso inutilizzabili le olive, fino a farle cadere, causando acidità alta e scarsa qualità della maggior parte degli oli – pochi – prodotti quest’anno.

Per saperne di più, fare il punto della situazione sulla calamità naturale occorsa quest’anno, e per capire la differenza di qualità tra l’olio del 2013 (che si è conservato comunque benissimo) e quello del 2014 (che fa fatica a rientrare nei criteri di extravergine), per fare scambi di esperienze e conoscere la situazione sul mercato ed i prezzi dell’olio delle varie zone di produzione, ci troviamo da Patrizia a San Leo, uno dei “nostri” agriturismi equipaggiati con frantoio aziendale. San Leo, un podere sulla strada che da Figline Valdarno conduce a Greve in Chianti, oltre ad un olio pluripremiato di altissima qualità, produce anche salumi di cinta senese, miele, legumi ed ortaggi.

Ecco a voi il programma della serata: alle 19:00 visiteremo il frantoio e riceveremo informazioni sul processo di produzione dell’olio. Successivamente faremo una degustazione comparata di vari tipi di olio, e alle 20:00 tutti a cena, con il menu che segue:

Antipasto: Antipastone misto San Leo (con salumi di cinta senese dell’allevamento aziendale) Primo:

Tagliatelle al pesto San Leo fatto in casa

Secondo:

Scamerita al profumo di finocchio selvatico con fagioli all’olio

Dolce:

La nostra crostata con la marmellata fatta in casa ed infuso alla menta

Altro:

Pane fatto in casa, acqua, vino rosso e tisane di produzione propria

Il contributo di partecipazione per la cena è di 28 Euro (14 Euro per i bambini sotto i 12 anni, gratis i bambini sotto i 6 anni). La prenotazione è obbligatoria, e deve essere effettuata entro venerdì 7 novembre.

Se inoltre aveste voglia di accompagnarci in una scampagnata con degustazione di vino nel Chianti Classico prima di raggiungere San Leo, un piccolo gruppo partirà alle 15:00 dal Piazzale di Porta Romana, a Firenze. Il contributo richiesto per la degustazione presso uno dei produttori De Gustibus è di 10 Euro a persona.

Proponiamo ai partecipanti di fare car-sharing per raggiungere l’agriturismo. Quindi chi avesse dei posti in macchina o bisogno di un passaggio, ce lo potrà comunicare al momento della prenotazione. Consigliamo un contributo spese di 5 Euro a passeggero.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a Stefan Jocher – 349 2895233 – stefan@de-gustibus.it

L’agriturismo San Leo (www.agriturismosanleo.it) si trova in:

Via Badia Montescalari 11 – 50063 Figline Valdarno

Leave your comment